Il Centro Linguistico dell’Università di Napoli L’Orientale, CILA, è il luogo giusto per chi volesse incontrare il Mondo e prepararsi a vivere nel Mondo. Comunicazione multimediale, Internazionalizzazione e interculturalità, Lingue, Apprendimento autonomo, questo è il CILA. Nei suoi spazi didattici si incontrano docenti e studenti di tutte le nazionalità, per corsi di lingue europee ed extraeuropee offerti agli studenti dell’Ateneo e aperti al territorio nella fascia serale. Presso il CILA è possibile sostenere anche esami per certificazioni linguistiche, scegliendo tra Cambridge English per la lingua inglese, CILS per l’italiano, Certificat Internacional de Català de l’Institut Ramon Llull per il catalano, CnaVT per l’olandese, Czech Language Certificate Exam per il ceco, HSK per il cinese, TRKI per il russo. Il luogo ideale per chi volesse sviluppare in autonomia lo studio di una lingua straniera è l’ampia sala Self-Access, dove, con la guida di consulenti, si possono migliorare le competenze linguistiche attraverso l’uso di corsi multimediali ed interattivi, internet e film o documentari in lingua straniera, selezionando tra gli oltre 18.000 titoli presenti nella videoteca. Nel Self-Access è anche possibile imparare le lingue insegnando la propria, in una modalità di scambio tra pari, denominata Tandem. Al CILA è possibile creare i propri prodotti multimediali a carattere didattico, culturale e istituzionale, grazie a moderne attrezzature di ripresa audiovisiva e di regia video, software e sistemi di montaggio professionali e una sala di ripresa completamente insonorizzata.

chi-siamo-immagine1

Per la formazione a distanza, il CILA ha sviluppato la piattaforma MoUVE. I corsi disponibili riguardano sia le lingue (cinese, giapponese, swahili, catalano, russo, ceco, tedesco, spagnolo, italiano), sia percorsi di carattere generale (letteratura italiana, storia della Cina, comunicazione parlata, linguistica generale, traduttologia specialistica, ecc.). Nelle 90 aule virtuali, sono iscritti circa 9000 studenti.

Il CILA è membro attivo dell’Associazione Italiana Centri Linguistici Universitari (AICLU) e della CERCLES ed è stato insignito del Label europeo, un prestigioso riconoscimento attribuito dal Ministero del Lavoro/ISFOL/Commissione Europea per iniziative che promuovono l'apprendimento delle lingue straniere. La formazione dei docenti è una delle priorità del CILA. Per la lingua inglese il Centro si è occupato della formazione e certificazione degli insegnanti della scuola primaria e sta portando avanti un progetto nell’ambito del CLIL (Content and Language Integrated Learning), che prevede per gli istituti superiori l’insegnamento di alcune discipline, a scelta tra scienze, matematica, fisica, storia, filosofia e storia dell’arte, in una delle quattro maggiori lingue europee (inglese, francese, spagnolo, tedesco). Una delle eccellenze del CILA e dell’Orientale è l’attività nell’ambito dell’italiano lingua straniera (L2).  

Presso il Centro si organizzano qualificati corsi di lingua italiana aperti sia a studenti erasmus e di scambio dell’Ateneo, sia ad esterni, ai quali è offerta anche la possibilità di acquisire la certificazione CILS. Il CILA ha aperto le proprie aule anche agli immigrati, realizzando numerosi progetti, anche con finanziamenti europei. Grazie al Fondo FEI (Fondo Europeo per l’Integrazione di cittadini di Paesi Terzi), gestito in Italia dal Ministero dell’Interno, sono stati avviati corsi di lingua italiana per le professioni, che hanno accolto 571 corsisti immigrati extracomunitari nell’ambito del progetto “PROFESSIONE ITALIANO. Lingua, cittadinanza, salute e tutela della persona”. Da qualche anno, in collaborazione con ENS (Ente Nazionale Sordi)e Federsordi è attiva anche una classe per sordi stranieri, che vengono avviati all’acquisizione della lingua italiana vocale. Alla pluriennale esperienza del corso di perfezionamento annuale in Didattica dell’italiano L2, da quest’anno di è aggiunto il Master di II livello, di 1500 ore, in modalità blended e un corso di perfezionamento e aggiornamento professionale in “Didattica dell’italiano lingua seconda agli adulti”, aperto a tutti i docenti dei CTP (Centri Territoriali Permanenti) della Campania, coinvolti nella formazione linguistica degli immigrati adulti. Il CILA ha realizzato anche un corso di formazione per formatori nel progetto FEI “La lingua da scoprire”, di cui è capofila la Regione Campania. Il lavoro svolto sul campo ha permesso al gruppo di linguisti applicati attivi presso l’Ateneo di condurre osservazioni e realizzare sperimentazioni, che si sono concretizzate in numerose presentazioni a convegni, articoli scientifici e volumi, in particolare nel settore della pragmatica interculturale e dell’acquisizione della prosodia della seconda lingua.